Dettagli corso

Caricamento anteprima in corso...

Profili istituzionali ed organizzativi del diritto alla tutela della salute

1 Credito Formativo (59m)

6473 Avvocati iscritti
Diritto Civile

Dettagli del corso

  • La Tutela Del Diritto alla Salute.
  • Forme di tutela nelle diverse forme di Stato: Stato liberale, stato interventista e stato sociale
  • Le direttive internazionali e dell'U.E.: il Trattato di Maastricht e principio di sussidiarietà
  • I principi Costituzionali nella Carta Costituzionale Italiana: norme precettive e programmatiche
  • La Riforma del Sistema Sanitario Nazionale: legge 833/1978
  • Competenza in tema di diritto alla salute
  • Destinatari della tutela del diritto alla salute e tipologia di prestazioni
  • Organizzazione del Sistema Sanitario Nazionale

Professori

PROF. CARLO BOTTARI

Carlo BOTTARI è nato a Catania il 27 novembre 1950 e dal 1957 risiede a Bologna dove ha frequentato parte della Scuola Elementare presso le Scuole Berti, la Scuola Media Inferiore presso le Scuole S. Domenico e la Scuola Media Superiore presso il Liceo Ginnasio Statale "Marco Minghetti" dove ha conseguito il diploma di maturità classica; si è quindi iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Bologna, e qui ha sostenuto l'esame di laurea il 5 luglio 1973 venendo approvato con la votazione 110 su 110 e lode.
Nell'anno 1969/70 ha anche frequentato il corso di Diritto Italo Ibero Americano presso il Collegio di Spagna in Bologna.
Ha inoltre frequentato per quattro anni (1969/73) corsi di lingua inglese presso il British Council di Bologna, ed ha soggiornato, per periodi di perfezionamento e studio, in Inghilterra, negli Stati Uniti, in Spagna, in Portogallo ed in Francia.
Dopo la laurea ha frequentato il corso di specializzazione in Scienze Amministrative presso la Scuola di Perfezionamento in Diritto Amministrativo della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna.
Dal 1° gennaio 1974 al 31 ottobre 1974, è stato assistente incaricato presso la cattedra di Diritto Costituzionale della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna.
Dal 1° novembre 1974 al 10 marzo 1975 è stato nominato incaricato di esercitazioni; e dall'11 marzo 1975 al 31 ottobre 1981 ha svolto la propria attività scientifica e didattica quale assegnista ministeriale, a seguito del superamento del relativo concorso; il 1° novembre 1981 è stato nominato ricercatore confermato di Diritto Costituzionale nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Bologna e dal 1° ottobre 2000 al 30 settembre 2006 è stato Professore Associato di Diritto Amministrativo nella Facoltà di Scienze Motorie dell'Università degli Studi di Bologna ;dal 1° ottobre 2006 è Professore Straordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico nella Facoltà di Scienze Motorie dell'Università degli Studi di Bologna dove tiene gli insegnamenti di Diritto Pubblico e di Diritto Amministrativo. Dal 1° novembre 2007 è stato eletto Preside della Facoltà di Scienze Motorie.
Dall'a.a. 2000/2001 è Direttore del corso di perfezionamento annuale per Giuristi di Impresa, oggi Master per giuristi, consulenti e professionisti di impresa, organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna.
Dall'anno accademico 1993/1994 all'anno accademico 2006/2007 ha tenuto per supplenza, l'insegnamento della materia "Diritto Costituzionale" nel corso di laurea in Scienze Giuridiche nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna.
Dall'anno accademico 2008/09 è titolare dell'insegnamento di “Diritto Sanitario”presso la Facoltà di giurisprudenza.
Dall'anno accademico 2007/2008 è titolare dell'insegnamento di Diritto Amministrativo nell'ambito della materia Diritto Sanitario e Responsabilità Etico e Giuridiche del Corso di Laurea Specialistica in Scienze Infermieristiche e Ostetriche della Facoltà di Medicina dell'Università di Bologna.
Nel novembre 2003 è stato nominato Componente del Collegio Garante della Costituzionalità delle Norme della Repubblica di San Marino.

Ha ricoperto per diversi anni la Cattedra di Istituzioni di diritto pubblico presso la Scuola Superiore di Servizio Sociale di Bologna.
Per gli anni accademici 1981/82/83/84/85 ha tenuto l'incarico di "Disciplina del rapporto di impiego del personale sanitario" presso la Scuola di perfezionamento in Diritto Sanitario della Facoltà stessa; per gli anni 1980/81/82/83 ha tenuto l'incarico di "Diritto Pubblico" presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, Sede di Bologna.
Dal 1985 al 1995 è stato coordinatore scientifico del Centro Nazionale di Raccolta atti legislativi, comunitari, nazionali e regionali inerenti il servizio veterinario dell'Università di Bologna.
Dall'anno accademico 1984/1985 all'anno accademico 2000/2001 ha ricoperto l'incarico di "Istituzioni di Diritto Pubblico: Educazione Civica" presso l'Istituto Superiore di Educazione Fisica di Bologna; dall'anno accademico 1985/86 all'anno accademico 1999/2000 ha tenuto il corso di "Elementi di Diritto Amministrativo" presso la Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Bologna.
Dall'anno accademico 1991/1992 all'anno accademico 1999/2000 ha ricoperto per supplenza l'insegnamento della materia di "Istituzioni di diritto pubblico" presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Ateneo bolognese.
Dall'anno accademico 1991/1992 ricopre l'insegnamento di "Principi di diritto amministrativo e sanitario" presso la Scuola diretta a fini speciali per Dirigenti e Docenti di Scienze infermieristiche, afferente la Facoltà di medicina e chirurgia dell'Ateneo bolognese.
Dall'anno accademico 1992/1993 coordina scientificamente il Corso di perfezionamento in Diritto Sanitario della Facoltà di giurisprudenza ed ivi ricopre l'incarico di insegnamento di "Diritto costituzionale e sanità pubblica".
Dall'anno accademico 1992/1993 ricopre l'incarico di "Diritto Regionale" presso il II° anno della Scuola di Specializzazione in Studi sull'Amministrazione Pubblica dell'Università di Bologna.
Dal 1995 al 2002 ha ricoperto l'incarico di "Principi di diritto amministrativo" presso il Master in Amministrazione e gestione dei servizi sanitari organizzato dalla Regione Emilia-Romagna.
Dall'anno accademico 1998/1999 gli è stato conferito l'incarico di “Elementi di diritto amministrativo” presso il Master in organizzazione, gestione e valutazione dei servizi sanitari, organizzato dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Bologna.
Dall'anno accademico 1997/1998 all'anno accademico 1999/2000 gli è stato conferito l'incarico di “Elementi di diritto sanitario” presso il corso di perfezionamento in gestione dei sistemi sanitari, organizzato dalla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna.

 
E' direttore della Collana “Quaderni di Diritto delle Attività Motorie e Sportive”.
Dal 1° gennaio 1981 fa parte della redazione della rivista "Sanità Pubblica" e dal 1996 ne è redattore capo.
Dal 1° gennaio 2007 è componente del Comitato Direttivo e Direttore Responsabile della rivista “Diritto dello Sport”.
Nel 1983 è stato nominato responsabile scientifico della ricerca C.N.R. su: "Teleriscaldamento e distribuzione del calore - profili giuridici", nell'ambito del Progetto Finalizzato Energia.
Dal 2000 al 2003 ha fatto parte della Giunta del Dipartimento di Scienze Giuridiche “A. Cicu” dell'Università di Bologna.
Fa parte del Comitato Direttivo della Scuola Superiore di Politiche per la Salute istituita dall'Università di Bologna nell'anno 2002.
Negli anni 1998 e 1999 ha fatto parte del gruppo di consulenza istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la redazione delle norme attuative della legge-delega n. 59 del 1997, con particolare riferimento alla materia “tutela della salute”.
Dal 18 dicembre 1992 è iscritto all'Albo Speciale degli Avvocati ammessi al patrocinio innanzi alla Corte di Cassazione e alle giurisdizioni superiori. Da vari anni è consulente giuridico della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Bologna e del Comune di Bologna.
Dal 1986 al 1991 è stato vice presidente della Fondazione Elide Malavasi di cui è attualmente consulente giuridico.
Dal 1987 al 1990 ha collaborato con l'Università di Bologna nella progettazione, nel coordinamento e nella organizzazione delle manifestazioni per il IX Centenario dell'Ateneo.
Dal 1994 al 2000 è stato commissario straordinario del Consorzio per la Gestione della Clinica Neurologica dell'Università di Bologna.
E' stato consigliere di amministrazione delle Officine Ortopediche Rizzoli e, dal 1993 al 1997, dell'Alfa Wasserman S.p.a.; dal 1990 al 2001 è stato consigliere di amministrazione dell'Istituto Superiore di Educazione Fisica di Bologna e dal 2001 al 2003 consigliere di amministrazione della Schiapparelli 1824 S.p.a.
Dal 1992 è socio della Fondazione della Cassa di Risparmio di Bologna e dal gennaio 1997 al dicembre 1999 è stato consigliere di amministrazione del Gruppo Bancario CAER S.p.a.; dal 2001 è consigliere di amministrazione della Cassa di Risparmio di Bologna S.p.a.
Dal 2006 è socio fondatore dell'Osservatorio della Responsabilità Medica.
Dal giugno 1997 fa parte del Comitato Scientifico del Centro Studi per la promozione della Cultura delle Fondazioni; sempre dal 1997 fa parte della commissione di consulenza scientifica dell'Associazione Italiana per la promozione della cultura della Cooperazione e del Non-Profit, del Consiglio Scientifico del Centro Inter-Universitario di Ricerca sui servizi di pubblica utilità alla persona e, fino al 2002, del Comitato Scientifico del Centro di Servizio “Archivio e Servizio Fotografico”.
Fa parte dei Consigli dei Centri di Giustizia Costituzionale, di Informatica Giuridica dell'Università di Bologna e del Centro "Domenico Napolitano" di Diritto del Lavoro; dal 2001 fa parte del Comitato Direttivo dell'Associazione SAMUR ONLUS.
E' socio dell'Istituto Internazionale di Scienze Amministrative, Sezione Italiana, dell'Associazione Italiana di Diritto Urbanistico e dell'Associazione Italiana degli Avvocati Amministrativisti.

  • Lezione Accreditata il
  • Profili istituzionali ed organizzativi del diritto alla tutela della salute 24/02/2021